Sei qui: Salute & Bellezza  »  Consigli  »  Qualche metodo per rafforzare le articolazioni

Qualche metodo per rafforzare le articolazioni

Pubblicato nella categoria Consigli       
Qualche metodo per rafforzare le articolazioni

I problemi con le articolazioni ( dolore, cambiamenti degenerativi, problemi locomotori) riguardano oggi molte persone. Per prevenire questi disturbi e conservare una certa funzionalità nei movimenti fino alla tarda vecchiaia ti può aiutare la giusta profilassi.

1. Dieta

La base per mantenere le articolazioni in buone condizioni è un menù correttamente equilibrato, ricco di calcio, vitamine e minerali. Ogni giorno si devono consumare prodotti lattiero-caseari (un bicchiere di latte / yogurt, qualche cucchiaio di ricotta, formaggio, ecc), cereali integrali e frutta e verdura (soprattutto carote, pastinache, porri, sedano, barbabietole, cavoli, cetrioli, cavoli, aglio, cipolle, legumi , fragole, mirtilli, agrumi). Questi impediscono la degenerazione, ritardano l'invecchiamento e sono in grado di fornire materiali che sono gli elementi costitutivi della cartilagine. Il pesce la mobilità articolare, ricco di omega-3 e vitamina D. I più importanti sono i pesci d'acqua salata (tonno, sgombro, aringhe, merluzzo), che dovrebbe essere consumato almeno 2 volte a settimana. Altri prodotti consigliati sono: olio di lino e olio di colza, olio di oliva, di semi di lino e noci. La dieta dovrebbe anche essere arricchita con spezie, che migliorano il metabolismo e aiutano nella lotta contro l'obesità, che favorisce i problemi come l'osteoartrite. Questi includono: maggiorana, basilico, rafano, santoreggia, salvia, menta, anice, chiodi di garofano e zenzero.


2. L'attività fisica

Una dose giornaliera di movimento rafforza le ossa e i muscoli, mantenendo le articolazioni in movimento ed evitandone la rigidità. Tuttavia, ricorda di non sovraccaricare il tuo corpo: iperattività, lavoro fisico pesante o sport professionistico possono portare all'usura della cartilagine e all’artrosi. Per mantenere le articolazioni in buona forma, fai solo esercizio fisico moderato, cammina regolarmente, corri, nuota o vai in bicicletta.


3. Attenzione alle abitudini corrette

Problemi articolari possono verificarsi anche sotto l'influenza di stanchezza e stress. Allora abbiamo i muscoli involontariamente tesi, cosa che porta una quantità limitata di ossigeno alle gambe e forti dolori alle ginocchia. Per evitare questo, per quanto possibile bisogna ridurre le situazioni di stress e curare l’equilibrio emotivo. Proteggiamo le articolazioni rinunciando ai tacchi alti, sforziamoci di mantenere un peso sano e la corretta distribuzione del peso quando solleviamo gli oggetti. E 'importante sviluppare buone abitudini che impediscono stress e la tensione delle articolazioni durante l'esecuzione di semplici attività quotidiane.