Sei qui: Salute & Bellezza  »  Consigli  »  Come affrontare una tosse persistente?

Come affrontare una tosse persistente?

Pubblicato nella categoria Consigli       
Come affrontare una tosse persistente?

Arriva la primavera e tu tossisci senza sosta? Ti consigliamo su come combattere questo disturbo con metodi del tutto naturali.

Da dove arriva la tosse?


I sintomi della tosse sono un segno di irritazione ai polmoni e bronchi derivante dall’ inadempiente muco sulla loro muco. Di conseguenza sorge il riflesso di tosse , che cerca di rimuovere il muco e batteri in esso contenuti.

Il primo passo che deve essere fatto, è quello di evitare a tutti i costi gli alimenti che causano l'accumulo di secrezioni precedentemente citate. La strategia di fondo è soprattutto l’eliminazione per un certo periodo dalla dieta di tutti i prodotti lattiero-caseari (formaggi, yogurt, latte pastorizzato). Al fine di eliminare la tosse persistente si dovrebbe e abbandonare cibo che indebolisce le difese immunitarie. Quindi dire addio per un paio di settimane allo zucchero raffinato in qualsiasi forma, non solo quello comunemente usato per addolcire. Lo zucchero si trova nei cioccolatini, caramelle, biscotti, etc. Consumandolo anche in piccole quantità, seriamente ostacoliamo il processo di cura della tosse.

Rafforzati con le vitamine e riscalda l’organismo!


Al fine di rimuovere efficacemente i batteri presenti quando si tossisce, si dovrebbe anche assumere una grande quantità di vitamina C. Nonostante le apparenze le capsule vendute in farmacia non soddisfano le nostre esigenze. Una soluzione molto migliore si riveleranno verdura naturale e frutta. Altrimenti non rimuoveremo il muco dai polmoni, se non ci riscaldiamo adeguatamente. Erbe calde (specialmente a base di tiglio!) O tè al limone e succo di lampone sarano una grande salvezza per la tosse persistente. Molto utile sarà anche il brodo di pollo caldo e vin brulè con chiodi di garofano.